BASTA MACELLARE ANIMALI COSCIENTI: FIRMA ORA!

Nel dicembre dello scorso anno, abbiamo rilasciato un nuovo scioccante filmato realizzato all’interno di vari macelli di bovini.

Ancora una volta le immagini mostrano i maltrattamenti a cui sono sottoposti gli animali prima dello stordimento e della macellazione, che spesso avviene quando sono ancora coscienti.

POLLI

La nostra organizzazione ha realizzato due inchieste consecutive sulla produzione di carne di pollo nel nostro paese, rivelando la triste realtà che i grandi marchi Made in Italy non raccontano.

Entrambe queste inchieste si concludono con filmati realizzati all’interno dei macelli dove l’incuria degli operatori ha effetti ancora più devastanti sui corpi di animali così fragili.

Le ossa di questi animali sono tremendamente fragili e capita spesso che vengano spezzate dalla scarsa attenzione degli operatori mentre li appendono a testa in giù sui ganci.

Va inoltre sottolineato come questa operazione avvenga prima dello stordimento e, cosa ancora più importante, come questi animali siano sprovvisti di diaframma: questo per loro, una volta girati a testa in giù, è causa di estreme sofferenze.

MAIALI

Dopo aver collaborato con Giulia Innocenzi per il noto programma AnnoUno, per un’ inchiesta televisiva senza precedenti andata in onda sul canale La7 nel 2015, la nostra squadra investigativa ha ottenuto riprese sotto copertura di quello che accade ai maiali durante la macellazione e reso pubbliche diverse immagini di come vengono trattati questi animali negli allevamenti, dall’inizio della loro vita.

Passano meno di 3 anni e Animal Equality rende pubblico un filmato sconvolgente ottenuto all’interno di un macello in Lombardia. Il video mostra gli ultimi istanti di vita di un maiale che, venendo stordito in modo improprio, riprende i sensi durante la macellazione: una volta recisagli la giugulare, questo animale tenta invano una fuga, per poi venire lasciato agonizzare sul pavimento del macello per interi minuti prima del sopraggiungere della morte.

MACELLAZIONE RITUALE

Il team investigativo di Animal Equality è riuscito inoltre a documentare la violenza inflitta agli animali durante la macellazione rituale halal in un macello bresciano. In questo caso, lo stordimento è volutamente evitato perché contrario alla disciplina religiosa.

Non c’è più tempo da perdere: la legge va cambiata subito!

FIRMA ORA!

DAI VOCE AGLI ANIMALI

Senza il tuo aiuto, milioni di animali in Italia continueranno a soffrire e morire nell’indifferenza di tutti.

Insieme possiamo cambiare la legge, ma per farlo… abbiamo bisogno di te:

LE INTERROGAZIONI PARLAMENTARI

I video rilasciati da Animal Equality in merito alla situazione attuale delle strutture per la macellazione in Italia sono inoltre entrati nei radar della politica: la nostra petizione infatti è già stata oggetto di ben 3 interrogazioni parlamentari nel nostro paese ed addirittura una discussione al Parlamento europeo.

Siamo intenzionati a cambiare sul serio la legge, ma per farlo bisogna passare dalle parole ai fatti: unisciti a questa campagna per rafforzare le leggi a difesa degli animali imprigionati nei macelli.

Gli animali non possono fare nulla per difendersi da soli

Tu però hai il potere di fare qualcosa di grande: per favore, firma la petizione, condividila e supporta il nostro lavoro.

miglior no profit per gli animali donazione sicura

Grazie alla massima trasparenza con cui opera, Animal Equality è stata inserita nel portale online ‘Io Dono Sicuro”, primo database in Italia composto solo da organizzazioni non profit verificate e garantite dall’Istituto Italiano della Donazione.