UN ANNO DI RISULTATI IN ITALIA

Il 2017 è stato un anno pieno di risultati per gli animali in Italia, ma abbiamo la possibilità di fare ancora di più nel 2018!

Aiutaci ora ed insieme costruiremo un mondo migliore per gli animali!

Supportando il lavoro di Animal Equality sceglierai di sostenere il lavoro di persone ostinate e tenaci che si battono ogni giorno per gli animali!

Voglio condividere con te i risultati che siamo riusciti ad ottenere nel corso di quest’ultimo anno, solo in Italia, grazie all’aiuto di chi crede nel lavoro che portiamo avanti in difesa degli animali.

In queste poche righe cercherò di farti capire quanto sia fondamentale il tuo aiuto: con te al nostro fianco, riusciremo a ridurre sempre di più la sofferenza di milioni di animali che, ad oggi, sono ancora rinchiusi negli allevamenti, senza mai smettere perdere di vista l’obiettivo finale: un mondo in cui gli animali siano liberi da ogni sfruttamento.

Nel 2017 le nostre attività hanno avuto un impatto senza precedenti:

• Solo in Italia, abbiamo presentato 3 inchieste di enorme rilevanza che hanno svelato gli agghiaccianti retroscena del settore che sfrutta gli animali, denunciando le brutali pratiche di macellazione degli ovini e le terrificanti condizioni di vita negli allevamenti di di polli da carne e di galline ovaiole.

I filmati ripresi dai nostri investigatori hanno scosso profondamente le coscienze di milioni di italiani. Le immagini sono state trasmesse per ben due volte al Tg1 e sono riprese da centinaia di media fra giornali, radio e programmi televisivi;

• In seguito alla nostra inchiesta all’interno di un macello di agnelli nel Lazio, abbiamo lanciato una petizione rivolta ai Ministri italiani domandando pene più severe per maltrattamento animale, il rafforzamento del sistema di controlli atti a identificare qualunque abuso, l’installazione di telecamere all’interno dei macelli e l’eliminazione di qualsiasi deroga allo stordimento in fase di macellazione.

I filmati hanno destato grande scalpore tra i decisori politici, e le nostre richieste sono già state oggetto di tre interrogazioni parlamentari, creando i presupposti per un cambiamento legislativo  concreto a favore degli animali;

• Nel marzo di quest’anno, grazie alle nostre inchieste all’interno dell’industria della carne di coniglio e alla nostra incessante campagna di pressione politica, abbiamo convinto gli Eurodeputati a votare a favore di misure volte a migliorare le condizioni di vita di oltre 300 milioni di conigli in tutta Europa. Con 410 voti a favore, 205 contrari e 59 astensioni, questa vittoria storica ha spianato la strada all’abolizione definitiva dell’utilizzo delle gabbie;

• Per la prima volta nella storia, abbiamo portato al Parlamento europeo la realtà virtuale applicata agli allevamenti intensivi: centinaia di Europarlamentari hanno avuto occasione di provare iAnimal, il nostro progetto di realtà virtuale che permette allo spettatore di immergersi a 360 gradi nel mondo degli allevamenti e dei macelli.

Nei giorni della nostra mostra a Bruxelles, abbiamo avuto modo di confrontarci direttamente con moltissimi decisori politici, i quali hanno accolto positivamente il nostro invito ad affrontare il problema degli allevamenti intensivi in modo prioritario e ad agire concretamente in difesa degli animali;

• Grazie al lavoro instancabile del nostro dipartimento di sensibilizzazione aziendale, abbiamo convinto 17 aziende leader del settore alimentare, tra cui Giovanni Rana, Galbusera, Esselunga e Carrefour a non rifornirsi più di uova provenienti da allevamenti di galline in gabbia, alleviando la sofferenza di quasi 3 milioni galline.

Questo incredibile risultato è stato ottenuto grazie anche alla costante dedizione di oltre 7000 volontari online che in meno di un anno hanno intrapreso migliaia di azioni per convincere le aziende più riluttanti a dire basta alle uova da allevamento in gabbia.

Grazie a tutti questi risultati, Animal Equality è stata eletta ‘miglior non profit’ del 2017 dal prestigioso ente di valutazione Animal Charity Evaluators. Questo è il quarto anno di fila in cui veniamo selezionati come una delle organizzazioni più efficaci al mondo, e non potremmo esserne più orgogliosi!

Ad Animal Equality valutiamo l’efficacia e l’efficienza delle nostre azioni sopra ogni altra cosa. Il tuo sostegno alla nostra organizzazione farà davvero la differenza per gli animali: insieme, costruiremo un mondo più giusto per loro. È un processo molto lungo, lo so. Bisogna avere molta pazienza, non darsi mai per vinti e trovare la forza di guardare sempre avanti. Non è facile, ma con te al nostro fianco supereremo ogni ostacolo.

Rimani al nostro fianco nel 2018 e ti prometto che fra un anno ci guarderemo indietro e non crederemo ai nostri occhi per tutti i risultati ottenuti per gli animali. Sei dei nostri?

DIFENDI GLI ANIMALI CON NOI!

Gli animali rinchiusi negli allevamenti intensivi non possono difendersi da soli, ma tu puoi fare qualcosa per loro.

Aiutaci adesso, insieme costruiremo un mondo più equo per tutti!

Gli animali negli allevamenti intensivi non hanno voce, ma tu puoi fare molto per loro. Non lasciarli soli!

LA VOCE DEI NOSTRI SOSTENITORI

SUI MAGGIORI MEDIA, IN ITALIA E NEL MONDO

Le nostre inchieste sono state rilanciate dai maggiori media nazionali, dalla RAI a LA7, passando per Il Corriere della Sera a La repubblica. L’impegno del nostro team comunicativo ci ha permesso di raggiungere, solo nel nostro paese e solo nel 2017, oltre 100 milioni di visualizzazioni tra media online, tv, radio e quotidiani cartacei.

A livello mondiale invece  i nostri contenuti sono stati visualizzati oltre un miliardo e mezzo di volte, attraverso testate di prestigio come New York Times, BBC, Times o El Pais.

LA TUA DONAZIONE È SICURA

miglior no profit per gli animali donazione sicura

Grazie alla massima trasparenza con cui opera, Animal Equality è stata inserita nel portale online ‘Io Dono Sicuro”, primo database in Italia composto solo da organizzazioni non profit verificate e garantite dall’Istituto Italiano della Donazione.